Stampo del mese - Febbraio 2017: BARRA RIFLETTENTE

La barra in materiale termoplastico (PC + PMMA), ricavata da questo stampo, funge da riflettore luminoso per la fanaleria dell'auto.

Lo stampo è caratterizzato da 1+1 impronte e il suo peso totale è pari a 6200 Kg (2550 Kg il lato fisso, 3650 il lato mobile). Il funzionamento dello stampo è di tipo rotativo.

L'iniezione del materiale termoplastico è suddivisa in due fasi: la 1° fase per l'iniezione  del PC e la 2° fase per quella del PMMA. In 1° fase il sistema di iniezione è basato su una camera calda a 2 ugelli ad otturazione con 1+1 entrate dirette in figura. In 2° fase, il sistema di iniezione è sempre basato su una camera calda a 2 ugelli ad otturazione con 1+1 entrate dirette in figura.

Il sistema di estrazione in lato mobile è basato su tavolino azionato da candele di estrazione e il ritorno tavolino avviene mediante positivi e molle; la sua corsa è pari a 128 mm per la 1° fase, 15 mm per la 2° fase.

Il lato mobile, per liberare le zone in sottosquadro, presenta 1+1 aste inclinate in estrazione.

Infine, per quel che concerne il condizionamento, lo stampo presenta 9 circuiti di raffreddamento in lato fisso (2 dei quali raffreddano gli otturatori della camera calda) e 7 circuiti in lato mobile.